Ancora da accertare le cause della caduta. Interviene l’elisoccorso

Tragedia per fortuna solo sfiorata, oggi intorno alle 13 in via Ameglio a Santa Maria di Licodia, dove un uomo di 42 anni è precipitato dal balcone della sua abitazione posta al secondo piano. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita, anche se ha riportato diverse fratture e la prognosi rimane riservata. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri della locale stazione, la Polizia Municipale e un’ambulanza del 118 che ha subito trasportato il malcapitato al campo sportivo di Strada di Mezzo, dove è atterrato l’elisoccorso per il trasferimento all’Ospedale “Cannizzaro” di Catania. L’arrivo nel nosocomio è avvenuto in pochi minuti. Il 42enne è stato subito ricoverato presso il Trauma Center dove ha ricevuto le prime cure necessarie per stabilizzare i parametri vitali. Stando al racconto di alcuni testimoni, dopo la caduta l’uomo sarebbe rimasto cosciente. Tutte da accertare le cause del fatto. Due le ipotesi al vaglio: caduta per cause accidentali o tentativo di suicidio.
Notizia in Aggiornamento

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #balcone #caduta #elisoccorso #ferito #Santa Maria di Licodia #secondo piano