Al suo posto arriva, momentaneamente, il vice comandante del comune di Adrano Alfredo Petralia

Dopo 38 di servizio nella Polizia Municipale di Santa Maria di Licodia, da oggi è ufficialmente in pensione il comandante Placido Aricò. Aricò aveva assunto la guida del corpo municipale nel mese di novembre 2002, subito dopo il pensionamento dell’allora comandante Giovanni Furnari. Un meritato riposo dal lavoro, quello di cui godrà l’ormai ex comandante, dopo un’intensa e lunga attività lavorativa al servizio della popolazione licodiese. Un settore difficile, quello che nell’ultimo periodo ha guidato Aricò, soprattutto da quando ha dovuto fare i conti con le grandi difficoltà derivanti da una sempre maggiore carenza di personale nel corpo municipale.

«Ho cercato di essere sempre attento ai problemi della città» ha detto il comandante Aricò ad Yvii24, «cercando di fare il mio meglio nella risoluzione dei problemi che riguardavano i cittadini e che mi si ponevano quotidianamente davanti. Adesso, è arrivato il momento di passare il testimone, portando dentro di me certamente tanti ricordi ed emozioni vissuti in questi lunghi anni di servizio. Il mio augurio va a tutte le forze di polizia che operano sul territorio, all’amministrazione comunale, alle associazioni che si spendono quotidianamente per rendere il paese migliore. Un saluto, infine, alla cittadinanza. Spero di aver servito i miei concittadini nel migliore dei modi, mettendo tutto me stesso anche quando forse ho commesso qualche errore. Adesso mi dedicherò alla mia famiglia, alla cura di un piccolo terreno e alla mia grande passione per la musica».

A prendere temporaneamente il suo posto, l’attuale vice comandante della Polizia Municipale di Adrano, il commissario Alfredo Petralia. Un “prestito” da parte del comune di Adrano al comune di Licodia, che giunge a seguito della sottoscrizione di una convenzione  tra i due enti per l’impiego – in regime di comando – del Commissario Petralia chiamato a svolgere l’incarico di comandante. Petralia, svolgerà la propria attività lavorativa nel comune di Licodia per 12 ore settimanali e per un periodo di 3 mesi rinnovabili tacitamente fino alla fine del corrente mandato amministrativo. Intanto, nei corridoi del comune licodiese, secondo alcune notizie informali, si respirerebbe aria di concorso pubblico che dovrebbe essere bandito il prossimo anno dall’amministrazione Mastroianni, finalizzato a ricoprire il posto di comandante più un ulteriore posto di vigile urbano.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #dino aricò #pensionamento #polizia municipale #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie