Già segretario provinciale e regionale della Flai Cgil, succede a Michele Pagliaro

Alfio Mannino è il nuovo segretario generale della Cgil Sicilia. Lo ha eletto l’Assemblea generale del sindacato,  con 119 voti a favore, 16 contrari, 3 astenuti. Succede a Michele Pagliaro, che lascia l’incarico dopo 6 anni e 2 mesi perché nominato Presidente dell’Inca nazionale (il patronato della Cgil) . All’Assemblea ha preso parte il segretario nazionale Maurizio Landini, che, sentita l’organizzazione siciliana, ha proposto a nome del centro confederale Mannino per l’incarico di vertice in Sicilia. Il nuovo segretario della Cgil regionale  ha 46 anni, una laurea in giurisprudenza, è sposato con una figlia. Nato in Germania, da bambino si è trasferito con la famiglia a Randazzo (Ct). Milita nella Cgil da molti anni con incarichi  di vertice, tra gli altri,  nella Flai di Catania, nella segreteria della Camera del lavoro etnea  e in ultimo nella Flai regionale, di cui attualmente è segretario generale”.

Scrive su Facebook il neoeletto segretario: «Oggi inizia un nuovo percorso. Dobbiamo aprire strade nuove e lanciare una grande sfida per il cambiamento della Sicilia. È tempo di costruzione progetti che guardino al futuro e allo sviluppo della nostra terra. Per me essere il segretario generale della Cgil siciliana oltre che un onore è un grande privilegio. In questa avventura metterò tutta la mia passione, entusiasmo, determinazione… speriamo di essere all’altezza di questa impegnativa sfida».

Hashtags #Alfio mannino #cgil sicilia #segretario regionale #Ultime notizie