L’auto è cappottata poco dopo aver speronato un altro veicolo che procedeva sulla Statale

Un grave incidente stradale autonomo si è registrato intorno alle 22:30 di ieri sera sulla Strada Statale 284 al confine tra i comuni di Adrano e Bronte nei pressi di contrada Fumata. A finire cappottata, in prossimità di una semicurva, una Lancia Y condotta da un uomo di Bronte che stava procedendo in direzione Adrano, probabilmente ad alta velocità. Secondo le sommarie informazioni sulla dinamica del sinistro, sembrerebbe che l’uomo alla guida del veicolo abbia prima speronato un altro veicolo per poi impattare contro un muretto e ribaltarsi. Una scena svoltasi sotto gli occhi di una pattuglia della Polizia di Stato del commissariato di Adrano, che stava procedendo in direzione Bronte per un normale servizio di controllo del territorio.

Ad intervenire sul posto, un’ambulanza del sistema di emergenza regionale allertata dagli stessi poliziotti che hanno prestato i primi soccorsi al malcapitato. L’uomo, che al momento dell’arrivo dei medici presentava diverse contusioni ed uno stato di semicoscienza, è stato trasportato al Pronto Soccorso dopo essere stato stabilizzato. Saranno adesso i rilievi effettuati dalla Polizia a dover chiarire l’esatta dinamica del sinistro. Nei confronti della vittima dell’incidente, potrebbe essere disposta anche l’esecuzione di “alcohol and drug test” per accertare l’eventuale guida in stato di ebrezza o sotto effetto di sostanze vietate. Secondo indiscrezioni, il veicolo sarebbe risultato privo di assicurazione e revisione e l’uomo alla guida non aveva la patente. Oltre alle forze dell’ordine e sanitari, sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Adrano che hanno proceduto alla messa in sicurezza del veicolo.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #Bronte #incidente #ss284 #Ultime notizie