Ingorgo a causa del mezzo presente al centro della carreggiata

Auto in fiamme, all’alba, sulla statale 121 Catania-Paternò, in territorio di Paternò. Per cause non ancora accertate, una Fiat Panda che viaggiava verso il capoluogo è stata totalmente aggredita dal fuoco mentre era in marcia. La vettura ha arrestato la sua corsa al centro della carreggiata ed è stato impossibile domare l’incendio e rimuovere il mezzo e spostarlo in un luogo più sicuro. Le fiamme hanno distrutto interamente il veicolo, rimasto sulla corsia in direzione del capoluogo per lungo tempo. Sul posto i Vigili del fuoco ed  i Carabinieri della Compagnia di Paternò.

Al passare delle ore, con i pendolari in marcia verso Catania, si sono formate lunghe file sino a mattina inoltrata con enormi disagi per la circolazione stradale, a causa dell’auto ferma e  per le successive operazioni di rimozione e di messa in sicurezza del tratto di strada interessato, a cura di una impresa specializzata. Solo alla conclusione della bonifica e del ripristino dell’asfalto danneggiato dal fuoco, la situazione si è lentamente normalizzata. Nel corso della mattinata si era diffusa la notizia di un collegamento fra l’incendio dell’auto e il furto, avvenuto quasi in concomitanza, ai danni dell’area di servizio IP, ubicata a poca distanza (leggi la notizia). Fonti investigative smentiscono un collegamento fra i due fatti.

Hashtags #auto #carabinieri #catania paternò #fiamme #incendio #ingorgo #Paternò #rogo #ss 121 #statale 121 #Ultime notizie #Vigili del Fuoco