Dopo essere stata a Biancavilla la scorsa settimana, l’esponente pentastellata ha preso contezza della situazione negli altri due centri danneggiati dal sisma

Visita oggi ad Adrano e  a Santa Maria di Licodia, dopo la precedente della settimana scorsa a Biancavilla,  della senatrice del Movimento 5 Stelle Tiziana Drago, che ha incontrato le amministrazioni dei due comuni danneggiati dal sisma del 6 ottobre scorso e dalle successive repliche, nell’ambito del monitoraggio delle zone del territorio, disposto dal vicepremier Luigi Di Maio.
Abbiamo intervistato la senatrice Drago al palazzo municipale di Sana Maria di Licodia.

Quali sono gli impegni che il governo nazionale può assumere nei confronti dei comuni che sono stati colpiti, anche se non in maniera gravissima, durante il terremoto della scorsa settimana?

«Come amo dire ambasciator non porta pena. Penso che il fatto che io sia qui, è già un buon segnale. Evidentemente c’è stato una sorta di coordinamento e sono qui per osservare, guardare, sentire un pochino quali sono le istanze  e poi si vedrà. Comunque è chiaro che l’attenzione da parte del viceministro Luigi Di Maio è totale, e una volta avuto i documenti alla mano, vedremo il da farsi»

I danni maggiori riguardano, come abbiamo già detto altre volte nei nostri servizi, l’edilizia pubblica ovvero le scuole e le chiese. Con quali fondi si potrà restaurare questo patrimonio che, in qualche modo anche se non gravemente, è stato danneggiato?

« Su questo mi riservo la possibilità di non rispondere. Ma non perché non voglia farlo, ma semplicemente perché al momento non ho gli strumenti a disposizione per poterlo fare».

Poche e semplici parole destinate, ci auguriamo, ad aumentare quando si avrà un quadro completo dei danni subiti dai nostri monumenti e dalle nostre strutture pubbliche, che preoccupano, e non poco tutte le amministrazioni locali, così come espresso dal vicesindaco licodiese Mariella Rizzo, che ha voluto lanciare un appello al governo, circa la gravità e i danni che un terremoto del genere, al sud, abbia potuto causare soprattutto andando ad aggravare un’economia già drammatica di suo, con l’auspicio che le forze governative nazionali  possano muoversi e tendere una mano verso le popolazioni del sud Italia.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #in evidenza #m5s #movimento 5 stelle #Santa Maria di Licodia #terremoto #tiziana drago #visita