A nulla sono serviti i tanti tentativi di rianimazione praticati sulla spiaggia

Paternò piange un altro suo giovane. Si tratta di Andrea Mudò di 17 anni (18 il prossimo 22 agosto), scout del gruppo Paternò 4, il giovane paternese che ha perso la vita oggi a Tonnarella di Furnari, in provincia di Messina, a seguito di un malore in acqua. Il giovane, secondo le ricostruzioni dei fatti avvenuti intorno alle 13:30 di oggi, sarebbe stato colto da un malore sfociato poi in un probabile arresto cardiaco mentre stava facendo un bagno nelle acque antistanti un lido della zona, nei pressi di alcuni massi frangiflutti insieme ad alcuni amici.

A prestare i primi soccorsi, gli stessi proprietari del lido, allarmati dalle urla degli amici. Dopo aver portato il corpo a riva e attivato i soccorsi avanzati, sono iniziate la manovre di rianimazione cardiopolmonare, rilevatesi poi inefficaci. A continuare la rianimazione, il personale medico dell’ambulanza del sistema di emergenza urgenza giunta in spiaggia che ha trasportato il ragazzo all’ospedale “Barone Romeo” di Patti, dove i medici hanno poi constatato il decesso. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri di Furnari e sul corpo del giovane è stata disposta l’autopsia dal magistrato di turno della procura di Messina.

Hashtags #andrea mudò #morte #Paternò #tonnarella di furnari #Ultime notizie