Il prodotto sarà impiegato durante i prossimi esami di maturità, per ridurre il rischio contagio Coronavirus

Continua l’azione di donazione da parte del dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Catania, a favore di realtà di volontariato e istituzioni del territorio. Nella giornata di oggi, a ritirare diversi litri di prodotto igienizzante, anche l’istituto Alberghiero “Rocco Chinnici” di Nicolosi. Il prodotto, nonostante la chiusura dell’istituto scolastico, risulterà utile durante gli esami di maturità che saranno svolti in presenza dagli studenti del quinto anno e solamente attraverso un colloquio orale con la commissione interna.

«Abbiamo avuto accesso alla distribuzione del disinfettante prodotto nei laboratori di chimica dell’Università di Catania grazie alla segnalazione di una nostra docente», ha detto il dirigente scolastico Anna Maria Mondati. «Grazie a questa prodotto, destinato alle sedi di Nicolosi e di Santa Maria di Licodia, garantiremo una più efficace prevenzione del contagio durante gli esami di stato nelle due sedi. Ringrazio il professore Purrello e il suo staff per il lavoro che fanno al servizio della comunità».

«Sono grato all’alberghiero di Nicolosi che è venuto a ritirare l’igienizzante», ha commentato il professore Roberto Purrello. «Grato perchè se noi produciamo, lo facciamo con tutto il cuore, ma è molto importante anche la distribuzione. Senza l’azione di tutte le persone che vengono qui – sindaci, presidi, professori – che tengono alla salute delle persone, faremmo un’azione tronca. Chiaramente dobbiamo ringraziare l’Università di Catania, il Dipartimento Regionale della Protezione Civile e tutti coloro che ci hanno messo nelle condizioni di poter essere attivi sul territorio».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #ipssat rocco chinnici #Ultime notizie #università di catania