Il furto in via Vico, poi le manette per un 22enne e per un minorenne a Motta Sant’Anastasia al termine della caccia all’uomo

Giuseppe Bonanno

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno arrestato in flagranza di reato il 22enne Giuseppe Bonanno ed un 17enne, entrambi di Biancavilla e pregiudicati, per furto aggravato in concorso. La scorsa notte i due, dopo aver rubato una Fiat Panda parcheggiata in via Gian Battista Vico a Biancavilla, sono stati intercettati dall’equipaggio di una “gazzella” sulla statale 284, all’altezza dello svincolo di Santa Maria di Licodia.

Notata l’auto dei Carabinieri, i ladri sono fuggiti innescando un concitato inseguimento che si è protratto fino al centro cittadino di Motta Sant’Anastasia, dove sono stati bloccati ed ammanettati. L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario. A Bonanno sono stati concessi gli arresti domiciliari, mentre il 17enne è stato condotto nel centro di prima accoglienza per minori di Catania.

Hashtags #arresto #auto #Biancavilla #carabinieri #furto #Giuseppe Bonanno #macchina #Ultime notizie #vettura