Irruzione dei Carabinieri in una sala che, contrariamente alle disposizioni, era aperta

I Carabinieri della Stazione di Nicolosi, nell’ambito dei servizi predisposti per garantire l’osservanza delle norme per il contenimento epidemico, avevano notato uno strano andirivieni  di persone proprio dinnanzi ad un’attività commerciale di  parrucchiere, sita nella via Montegrappa. I militari, insospettitisi perché la saracinesca risultava chiusa, hanno effettuato l’accesso al suo interno ed hanno trovato il titolare 52enne intento a tagliare i capelli ad un cliente nonché ancora, ad un controllo più approfondito, hanno “scovato” altri due avventori che, nella speranza di non essere notati, si erano rinchiusi dentro il vano bagno. Nei confronti del titolare, pertanto, è stata disposta la chiusura dell’esercizio commerciale, mentre i clienti sono stati sanzionati per aver abbandonato le loro abitazioni in assenza di valida motivazione.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #carabinieri #coronavirus #covid 19 #Ultime notizie