Sarà presente il Nucleo Tutela del Patrimonio dell’Arma dei Carabinieri TPC

Si svolgerà oggi, venerdì 24 gennaio alle 18.00, presso la biblioteca comunale di Paternò, in via Monastero 1, la conferenza organizzata dall’Archeoclub d’Italia – sezione Iblamajor di Paternò – con la partecipazione del Nucleo Tutela del Patrimonio dell’Arma dei Carabinieri TPC. Ospite dell’incontro, il Luogotenente Maurizio Cassia, Comandante della sezione di Siracusa, che opera nella Sicilia Orientale. Introdurrà il presidente Francesco Finocchiaro, modera i lavori il Domenico Arcoria, membro del Comitato Scientifico della sezione “Iblamajor”.

L’iniziativa culturale, aperta anche alle scuole di Paternò, si pone l’obiettivo di sensibilizzare la comunità locale al tema della legalità in rapporto ai beni culturali. Templi, chiese, palazzi, zone archeologiche, centri storici, opere artistiche ecc. sono spesso oggetto di vandalismi, di furti e più in generale di traffici illeciti. L’Arma dei Carabinieri, opera in tal senso, per prevenire e reprimere questi reati, ormai da cinquant’anni, con una presenza preziosa sul territorio nazionale e spesso anche chiamati a in missioni all’estero, nei territori di guerra dove sono presenti beni dichiarati, patrimonio dell’Umanità, perché apprezzati dalla comunità internazionale.

Il nostro territorio, caratterizzato dalla presenza di molti beni archeologici, artistici e culturali, ha bisogno di una maggiore presenza, da parte di questo reparto speciale, non solo per reprimere i reati ma per educare le nuove generazioni, al rispetto per le testimonianze della memoria, che costituiscono la nostra identità e l’opportunità per avviare un vero sviluppo economico del territorio.

Hashtags #archeoclub ibla major #Paternò